VIRTUALDEEJAY


Da 10 anni un Forum di DJ

Usa un'email VALIDA per convalidare la registrazione

Il forum è gratuito e la definizione "conto" significa "account" (iscrizione)

Se sei già registrato puoi entrare cliccando "ACCEDI" e ricorda di personalizzare il tuo profilo cliccando su "PROFILO".
VIRTUALDEEJAY


Da 10 anni un Forum di DJ

VirtualDJ, Licenza Siae (DJ On Line), Assodeejay


AL #NUOVOMEI2016 IL PRIMO FESTIVAL DEL GIORNALISMO MUSICALE

Condividere
avatar
MAX TESTA
Assodeejay
Assodeejay

Sei un DJ ?
Numero di messaggi : 9412
Età : 46
Città e Provincia : Parma (PR)
Attività : Resp.Assodeejay Emilia Romagna
Mi sento: : fine come la carta vetrata !!!
Punti : 17771
Reputazione126

AL #NUOVOMEI2016 IL PRIMO FESTIVAL DEL GIORNALISMO MUSICALE

Messaggio Da MAX TESTA il Gio 2 Giu 2016 - 22:43



Al #NuovoMei2016 di Faenza dal 23 al 25 settembre nasce il primo “Festival del giornalismo musicale”. Dopo l'enorme attenzione che ha suscitato la notizia di un grande forum sulla stampa musicale italiana che il #NuovoMei2016 aveva annunciato per la sua prossima edizione, si è deciso che la manifestazione stessa conterrà anche il primo “Festival del giornalismo musicale” nelle giornate del 24 e 25.
 
Il #NuovoMei2016 invita a parteciparvi tutti i giornalisti interessati a portare il loro contributo, suggerimento o suggestione, da quelli delle grandi testate a quelli delle tantissime webzine e social. Un evento mai realizzato in Italia, con il coordinamento di Enrico Deregibus, che prenderà forma da qui a settembre anche in base alle idee e agli spunti dei giornalisti stessi.

Si partirà da questi interrogativi: ha ancora senso parlare di giornalismo musicale in Italia? E se sì, in quale? Ci sono ancora spazi per parlare della nuova musica sulle grandi testate? Hanno senso le recensioni on line o valgono di più i like su Facebook? E come sarà la musica di cui parleremo in futuro?

Con questo appuntamento il Mei intende rovesciare le abitudini tradizionali degli eventi musicali, mettendo al centro i giornalisti, il loro nuovo ruolo, le loro diverse prospettive, il loro punto di vista per costruire, per primi, da un osservatorio privilegiato, un’idea del futuro della musica del nostro paese. Un modo diverso di vedere, tutti insieme, la musica.

Invitiamo quindi i giornalisti interessati a segnalarci la loro adesione ed eventuali spunti alla mail:  enrico.deregibus@gmail.com e in copia a  mei@materialimusicali.it . 

Per info: segreteria 0546.646012 . Sito: www.meiweb.it
 
Ecco un primo elenco delle adesioni: Giò Alaimo, Massimo Argo, Tiziana Barillà, Gianni Beraldo, Guido Biondi, Loris Bohm, Giancarlo Bolther, Giorgio Bonomi, Luigi Borriello, Lia Buttari, Federico Capitoni, Michele Casella, Mario De Luigi, Annalisa Di Rosa, Luca Dondoni, Salvatore Esposito, Marco Fioravanti, Angelo Foletto, Paolo Giordano, Federico Guglielmi, Elisabetta Malantrucco, Carlo Mandelli, Giuseppe Marasco, Luca Masperone, Riccardo Merolli, Ferdinando Molteni, Massimo Poggini, Pietro Porcella, Stefano Quario, Emanuela Rossi, Filippo Sorgonà, Tito Taddei, Stefano Tesi, Silvia Tessitore, Barbara Tomasino, Marcello Zinno e tantissimi altri che si stanno aggiungendo.

Fonte: www.meiweb.it

SalvaSalva



La vita non si misura dai respiri che facciamo ma dai momenti che ci tolgono il respiro


    La data/ora di oggi è Mar 23 Mag 2017 - 2:58