VIRTUALDEEJAY - Dal 2007 un Forum di DJ
Usa un'email VALIDA per convalidare la registrazione

Il forum è gratuito e la definizione "conto" significa "account" (iscrizione)

Se sei già registrato puoi entrare cliccando "ACCEDI" e ricorda di personalizzare il tuo profilo cliccando su "PROFILO".

Unisciti al forum, è facile e veloce

VIRTUALDEEJAY - Dal 2007 un Forum di DJ
Usa un'email VALIDA per convalidare la registrazione

Il forum è gratuito e la definizione "conto" significa "account" (iscrizione)

Se sei già registrato puoi entrare cliccando "ACCEDI" e ricorda di personalizzare il tuo profilo cliccando su "PROFILO".
VIRTUALDEEJAY - Dal 2007 un Forum di DJ
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Andare in basso
MAX TESTA
MAX TESTA
Admin
Admin
Sei un DJ ?
Numero di messaggi : 9811
Età : 50
Città e Provincia : Parma (PR)
Attività : DEEJAY
Mi sento: : fine come la carta vetrata !!!
Punti : 20309
Reputazione126

Scatman John Empty Scatman John

Lun 21 Gen 2008 - 14:37
John Paul Larkin, è questo il nome riportato sull'anagrafe, ma ovviamente lo conosciamo tutti come Scatman John.

I generi musicali da lui trattati: Scat, Jazz, Pop, Techno e ovviamente la EuroDance.

Fino a che non è stato conosciuto dal grande pubblico, ha esercitato la professione di pianista Jazz, guadagnandosi la vita tramite esibizioni negli hotel europei.

Balbuziente di nascita, riesce a trasformare il suo handicap in musica, inventando uno stile unico. Le sue principali influenze musicali sono Ella Fitzgerald, Charlie Parker, e John Coltrane.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Nasce a El Monte, in California.

Soffre di balbuzie praticamente fin dalla nascita, un fatto che condiziona profondamente la sua infanzia, piena di momenti difficili, traumi emotivi, che rendono la vita dura per il giovane Paul.

Durante il corso degli anni non migliora molto il suo problema, tanto che nel 1995, all'apice del suo successo, i giornalisti riportano che "prima di finire una frase doveva ripetere alcune parole sei o sette volte".

A 12 anni impara a suonare il pianoforte, due anni dopo l'ascolto di Ella Fitzgerald e Louis Armstrong gli fa nascere l'interesse per la musica scat.

E' solo grazie alla musica che Paul riesce ad esprimersi in un modo che con il linguaggio non gli sarebbe mai stato consentito. Così migliora notevolmente la sua sfera morale ed emotiva.

Nel 1996 Paul ci ha confidato che "suonare il pianoforte mi dava modo di parlare, mi nascondevo dietro il pianoforte per la paura di parlare".

Tra gli anni 70 e 80 Paul diviene un pianista di Jazz professionista, suonando in diversi jazz club a Los Angeles.

Nel 1986 esce l'album John Larkin, prodotto dall'etichetta Transition, un disco molto raro e difficile da trovare.

Infatti l'album vende assai poco, e il cantante stesso rivela di avere sempre tenuto centinaia di copie sparsi per il ripostiglio di casa sua.

In questo periodo John comincia a fare uso sistematico e sfrenato di alcohol e droghe, creando una vera e propria dipendenza.

Ma quando nel 1986 il suo amico e compagno di lavoro Joe Farrell per tossicodipendenza, John si convince a cambiare il suo modo di vivere.

Alla fine, grazie anche all'aiuto della sua nuova moglie Judy, che tra l'altro si occupa anche del recupero di alcoholizzati, riesce nel suo intento.

Nel 1990 Larkin si trasferisce in Germania, a Berlino, per cercare di fare il "boom" con la sua carriera.

La cultura Jazz in questa città è molto sviluppata: suona nelle navi da crociera, nei locali, nei bar di tutta la Germania.

E' proprio all'interno di queste nuove esperienze che John decide, ad un certo punto, di aggiungere anche il canto all'interno delle sue esibizioni.

Una spinta fondamentale per questa scelta gliela dà l'ovazione che riceve dopo l'interpretazione della canzone On the sunny side of the street, eseguita al termine di una delle sue performance strumentali.

E' proprio in questo periodo che il suo agente Manfred Zahringer, proprietario tra l'altro dell'etichetta discografica danese Iceberg Records, gli consiglia di combinare il suo stile scat ai suoni della techno music e dell'hip hop.

Larkin non ha mai nascosto il suo scetticismo iniziale a questa proposta, ma alla fine decide di tentare il nuovo esperimento e di fidarsi del suo produttore discografico che aveva sempre nutrito una grande fiducia in lui, dopo il loro incontro a Francoforte nel 1994 (forse l'unica casa discografica che avrebbe avuto un po' di fiducia nei progetti di un cantante jazz cinquantenne fusi alle tendenze techno...).

Ma c'è sempre il solito, grande ostacolo da superare: la balbuzie. La sua unica grande paura in questa nuova avventura è quella che la gente presto si accorga della sua balbuzie, per "esorcizzare" questa sua paura Judy gli propone di parlare apertamente e liberamente di questo suo problema nei suoi dischi.

Con la collaborazione dei produttori Dance Ingo Kays e Tony Catania, conosciuti agli studi della BMG Ariola ad Amburgo tramite Axel Alexander, viene finalmente registrato il primo grandissimo singolo Scatman (Ski Ba Bop Ba Dop Bop), brano che ha come intento originale quello di aiutare i bambini affetti da balbuzie superare il problema e a migliorare il loro rapporto con gli altri.

Con l'uscita di questo singolo è nato finalmente Scatman John.

Il singolo Scatman (Ski Ba Bop Ba Dop Bop) viene ideato mentre sta lavorando in Norvegia, presso l'albergo di Alexandra in Loen, nell'agosto del 1994.

Viene registrato nel settembre dello stesso anno, dopo sei ore continue di lavorazione in studio, e pubblicato in Germania in dicembre.

Un motivetto, qualcuno la chiama canzonetta, che è davvero la miccia scatenante per l'enorme fortuna di Scatman John; in realtà c'è da aggiungere il bellissimo remix in chiave EuroDance, come noi appassionati del genere la concepiamo, con delle tastiere estive e coinvolgenti, un ritmo pressochè perfetto.

Segnaliamo anche il remix del brano operato da Alex Christensen. 8 milioni di album e 6 milioni di singoli venduti in tutto il mondo... è fenomeno, è delirio!

E' la consacrazione di Larkin a diventare una star internazionale, nell'anno 1995, a 52 anni.

All'inizio la diffusione e la vendita del singolo Scatman (nome con cui è comunemente conosciuto), erano state lente e progressive, ma poi con la sua diffusione in tutta Europa, sono molti i Paesi dove raggiunge la vetta della classifica. Scatman (Ski Ba Bop Ba Dop Bop) è e resterà il suo singolo di maggior successo, che rimane per molte settimane nella top ten anche nel Regno Unito.

Arriva al top delle classifiche in Scandinavia, Austria, Svizzera, Francia, Belgio, Olanda, Italia, Spagna and Turchia. Negli Stati Uniti esce il cd singolo sotto la RCA Records.

Il singolo è presente anche nella colonna sonora del film "Nothing To Lose" con Tim Robbins e Martin Lawrence. In Francia è il secondo singolo più venduto per l'anno 1995.

Poco dopo viene lanciata Scatman's World, che vende un milione di copie e raggiunge posizioni molto elevate nelle classifiche europee.

Dopo il successo dei due singoli. in estate, esce Scatman's world l'album.

L'album vende tre milioni di copie, ma non è certo questo il record che ha stabilito: il vero primato è quello di essere stato venduto nel maggiore numero di Paesi.

Successivamente parte una serie di tour promozionali in Europa e Asia, in cui addirittura una volta gli viene impedito di cantare dall'urlo ossessionante dei bambini per cinque minuti prima della canzone.

Durante una delle interviste succede un fatto curioso: un giornalista, notando come scorrono fluenti le parole a John, domanda se la sua balbuzie è solamente una scusa per fare più notizia: è imbarazzante per il cantante trovarsi in una situazione in cui per la prima volta viene notato per la sua eloquenza e non per la sua balbuzie.
Il disco Scatman's world gli procura il titolo di "Artista dell'anno" in Giappone, il premio Echo Award in Europa e negli MTV Europe Music Award riceve il premio di miglior artista maschile, facendo la barba ad artisti del calibro di Michael Jackson, Dr. Dre, Neil Young, and Lenny Kravitz. Nello stesso anno Scatman John viene premiato negli Annie Glenn Award per il suo grande contributo alla comunità di balbuzienti.

"Quello che nella mia infanzia era stato il mio più grande problema, è ora uno dei motivi del mio successo. Sto cercando di dire ai bambini che se nella nostra creazione ci sono stati appioppati determinati problemi, ci sarà un motivo, uno scopo per questo e che la parte più dura è solamente quella di affrontare non solo il problema principale, ma tutti i problemi".

Nella sua carriera Scatman John riceve in totale 14 dischi d'oro e 18 di platino.

Il suo stile è una fusione tra Scat, Jazz, ed ovviamente EuroDance.

Nel 1996 esce il secondo album di Scatman John, Everybody Jam!, un chiaro tributo anche alle sue influenze Jazz e al suo idolo Louis Armstrong: "Qui ho la possibilità di presentare una delle più grandi forze che la musica Jazz abbia mai conosciuto. Fin dalla mia giovinezza, Louis è stata la prima e più forte fonte di influenza della mia vita musicale. Ci sono stati diversi maestri della musica, del Soul, ma per me lui è il padre di tutti loro."

Anche se in nessun Paese nè l'album, nè i singoli riescono a doppiare il successo dei primi singoli e del primo album, Scatman John guadagna forti vendite in Giappone, il Paese in cui l'artista ha più vendite e più successo, che in qualsiasi altro Paese del mondo.

In Giappone escono nei negozi bamboline con i suoi lineamenti, la sua immagine si trova sulle schede telefoniche, sulle lattine di Coca-Cola.

La versione giapponese dell'album Everybody Jam! contiene ben 5 tracce bonus che vengono commissionate da aziende locali.

In un intervista dello stesso anno Scatman John dice "Io spero che i bambini, mentre ascoltano le mie canzoni o ci ballano sopra, sentano che la vita non è tutta così brutta. Anche solo per un minuto".

Il direttore grafico viennese Hannes Rossacher si occupa delle riprese del video di Everybody Jam!.

Viene girato a New Orleans, nelle terre di Louis Armstrong. "Il giorno in cui abbiamo lanciato il video è stato un giorno oltre ogni limite di spazio e di tempo, pieno di magia. Tutte le immagini insieme hanno creato la giusta atmosfera per celebrare le radici di Louis Armstrong".

Singolo pieno di vitalità, è stato anche remixato sia in vinile che in cd singolo dai team musicali della Vission & Lorimer e Rhythm Masters.

Nel 1999 esce il terzo e ultimo album di Scatman John, dal titolo Take your time, prodotto da Kai Matthiesen.

Solo successivamente veniamo a sapere che già dal finire del 1998 è in lotta con la malattia che successivamente lo porterà alla morte, il cancro ai polmoni.

Ma John continua a lavorare, nonostante molte volte gli sia consigliato da parte dei medici di ridurre il carico di stress.

Ben presto è costretto a un trattamento intensivo.

Durante il periodo della malattia, continua a mantenere una indole positiva di fronte alla vita, dichiarando che "qualunque cosa Dio vuole per me va bene...Ho avuto una bella vita. Ho provato la bellezza".

John muore il 3 dicembre 1999, nella sua casa di Los Angeles in California.


DISCOGRAFIA

ALBUMS


Scatman's World (versione giapponese) (1995)

1.Welcome To Scatland, 2.Scatman's World, 3.Only You, 4.Quiet Desperation, 5.Scatman, 6.Sing now, 7.Popstar, 8.Time (Take Your Time), 9.Mambo Jambo, 10.Everything Changes, 11.Song Of Scatland, 12.Hi Louis, 13.Scatman (Game Over Jazz), 14.Scatman (Spike Mix)

Scatman's World (Luglio 1995)

1.Welcome To Scatland, 2.Scatman's World, 3.Only You, 4.Quiet Desperation, 5.Scatman, 6.Sing now, 7.Popstar, 8.Time (Take Your Time), 9.Mambo Jambo, 10.Everything Changes, 11.Song Of Scatland, 12.Hi Louis, 13.Scatman (remix)

Everybody Jam! (versione giapponese) (1996)

1.Stop The Rain, 2.Everybody Jam (Single Mix), 3.The Invisible Man, 4.Let It Go (Album Version), 5.Message To You, 6.(I Want To) Be someone, 7.Scatmusic, 8.Shut Your Mouth And Open Your Eyes, 9.(We Got To Learn To) Live Together, 10.Ballad Of Love, 11.People Of The Generation, 12.Lebanon, 13.U Turn, 14.Everybody Jam (Club Jam), 15.Paa Pee Poo Pae Po, 16.I'm Free, 17.Jazzology, 18.PriPri Scat (Radio Edit), 19.Su Su Su Super Kirei (Radio Edit)

Everybody Jam ! (Novembre 1996)

1.Stop The Rain, 2.Everybody Jam, 3.The Invisible Man, 4.Let It Go, 5.Message To You, 6.(I Want To) Be someone, 7.Scatmusic, 8.Shut Your Mouth And Open Your Eyes, 9.(We Got To Learn To) Live, 10.Ballad Of Love, 11.People Of The Generation, 12.Lebanon, 13.U Turn, 14.Everybody Jam (Club Jam)

Best Of (1996)

1.Scatman (Ski-Ba-Bop-Ba-Dop-Bop), 2.Everything Changes, 3.Everybody Jam!, 4.Mambo Jambo, 5.Message to You, 6.Scatman's World, 7.Hi, 8.Scatmusic, 9.The Invisible Man, 10.Stop the Rain, 11.Quiet Desperation, 12.(I Want to) Be Someone, 13.Shut Your Mouth and Open Your Mind, 14.Sing Now!, 15.U-Turn, 16.Ballad of Love

Take Your Time (1999)

1.Take your time, 2.Scatman's dance, 3. The chickadee song, 4.Take me away, 5. Scat me if you can, 6. I love samba, 7.Sorry seems to be the hardest word, 8.ichi ni san... go, 9. Dream agan, 10.Everyday, 11.Night train, 12.Scatmambo

Listen To The Scatman (come John Larkin) (2000)

1.Well You Needn't, 2.Lady Bird, 3.A Foggy Day, 4.So What, 5.Makin' Whoopee, 6.Just Friends, 7.You Stepped Out Of A Dream, 8.Ain't Misbehavin', 9.Last Night I Dreamed, 10.Have You Met Miss Jones, 11.Softly As In A Morning Sunrise, 12.Listen To The Scatman

The Best Of Scatman John (Ottobre 2002)

1.Scatman (Ski-Ba-Bop-Ba-Dop-Bop), 2.Scatman's World, 3.Only You, 4.Scatmambo, 5.Sorry Seems To Be The Hardest World, 6.Scatmusic, 7.Ichi Ni San...Go, 8.Everybody Jam!(Single Jam), 9.Su Su Su Super Ki Re I(Radio Edit), 10.Pripri Scat (Radio Edit), 11.Jazzology, 12.Let It Go, 13.Mambo Jambo, 14.The Chickadee Song (Album Version), 15.U-Turn, 16.Message To You, 17.(I Want To) Be Someone, 18.Take Your Time, 19.Song Of Scatland, 20.Love Me Tender (L.A.Unplugged mix)


SINGOLI


Scatman (Ski-Ba-Bop-Ba-Dop-Bop) (Novembre 1994)
Only You (Giappone) (1995)
Life is Fantastic (Army of Lovers, mixata da Scatman John) (1995)
Scatman's World (Giugno 1995)
Song Of Scatland (Novembre 1995)
Scat Paradise (Dicembre 1995)
Su Su Su Super Kirei (1996)
Pripri Scat (1996)
Megamix (Aprile 1996)
Everybody Jam! (Ottobre 1996)
The Invisible Man (su Queen Dance Traxx) (Maggio 1997)
Let It Go (Maggio 1997)
Scatmambo (Patricia) (Agosto 1998)
The Chickadee Song (1999)
Take Your Time (Giugno 1999)
I Love Samba (Japan) (Luglio 1999)
Ichi Ni San... Go (Settembre 1999)
Take Your Time - Second Edition (Gennaio 2000)


La vita non si misura dai respiri che facciamo ma dai momenti che ci tolgono il respiro

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.