VIRTUALDEEJAY - Da 11 anni un Forum di DJ
Usa un'email VALIDA per convalidare la registrazione

Il forum è gratuito e la definizione "conto" significa "account" (iscrizione)

Se sei già registrato puoi entrare cliccando "ACCEDI" e ricorda di personalizzare il tuo profilo cliccando su "PROFILO".

Condividi
Andare in basso
avatar
MAX TESTA
Assodeejay
Assodeejay
Sei un DJ ?
Numero di messaggi : 9603
Età : 47
Città e Provincia : Parma (PR)
Attività : VICE PRESIDENTE ASSODEEJAY
Mi sento: : fine come la carta vetrata !!!
Punti : 18728
Reputazione126

Come vendere il proprio Merchandising

il Dom 15 Ott 2017 - 11:24
Per il vostro album, per prima cosa, una volta stampato, bisogna dotare tutte le copie di apposito bollino SIAE per la vendita.

Vanno richiesti direttamente alla SIAE alla quale va specificato anche il prezzo finale che si intende fare per ogni copia. Generalmente di questo lavoro si occupa la ditta alla quale l’artista o la band si appoggia per la stampa delle copie.

I costi di registrazione in studio e di stampa e duplicazione delle copie fateveli fatturare e, se siete una band, dividete il totale per il numero di componenti e fatevi fare una fattura ciascuno per la propria parte.

Stesso discorso per la realizzazione di qualunque tipo di merchandising (magliette, cappellini, spillette, ecc.)

A questo punto acquistate un blocchetto di ricevute non fiscali (le trovate in un qualunque negozio di materiale d’ufficio). Se siete un gruppo compratene uno ciascuno.

Ora siete pronti a vendere i vostri gadgets. Ogni cosa venderete dovrete compilare una ricevuta attraverso i blocchetti che avete acquistato. Se siete una band, fate a turno in modo da suddividere fiscalmente gli incassi in modo equo fra ognuno di voi.

La differenza tra il corrispettivo incassato e il costo per aver prodotto l’album, contraddistingue il vostro reddito. Si tratta in questo caso di un reddito derivante da attività commerciale di natura occasionale e pertanto rientrante nella tipologia chiamata “redditi diversi”

Non vi sono dei limiti annui di reddito, però se si dovesse superare il tetto di euro 5.000,00 nell’anno, la parte eccedente viene colpita da contributo previdenziale INPS. 

Con il sistema che vi ho appena spiegato avrete la possibilità di vendere le vostre copie fino al raggiungimento di tale tetto di reddito (nel caso di una band, si intende sempre per ogni componente).

La predetta forma di reddito fa inserita nella dichiarazione dei redditi annuale (compilando il quadro D del 730 oppure il quadro RL nel mod. Unico), tali scontrini( al netto delle spese di produzione) andranno a incrementare il vostro reddito annuale risultando, appunto, come redditi diversi.

Sulla fattura il venditore deve inserire il suo nome, cognome, indirizzo completo e codice fiscale, un numero progressivo, la data nella quale emettete la ricevuta, il nome e cognome dell’acquirente, la cifra ricevuta, cosa ha acquistato l’acquirente (es. 1 cd, 2 magliette, 1 cappellino…) e la firma del venditore.

Compilate allo stesso modo le due parti, datene una parte all’acquirente e una la terrete voi.
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum