VIRTUALDEEJAY - Da 11 anni un Forum di DJ
Usa un'email VALIDA per convalidare la registrazione

Il forum è gratuito e la definizione "conto" significa "account" (iscrizione)

Se sei già registrato puoi entrare cliccando "ACCEDI" e ricorda di personalizzare il tuo profilo cliccando su "PROFILO".

Condividi
Andare in basso
avatar
MAX TESTA
Assodeejay
Assodeejay
Sei un DJ ?
Numero di messaggi : 9621
Età : 47
Città e Provincia : Parma (PR)
Attività : VICE PRESIDENTE ASSODEEJAY
Mi sento: : fine come la carta vetrata !!!
Punti : 18861
Reputazione126

Denunciati gestore e dj

il Lun 10 Mar 2014 - 19:50
GdF e Siae, oltre 30000 file illegali sequestrati in una discoteca di Messina.

In occasione del martedì di carnevale le Fiamme Gialle, in collaborazione con la Siae di Messina, hanno sequestrato in una discoteca 33680 file musicali illecitamente utilizzati.

E’ stato questo il risultato raggiunto delle forze dell’ordine nell’ambito dei controlli effettuati in tutta la provincia in occasione delle serate danzanti. Il gestore del locale notturno e un dj sono accusati di violazione della normativa sul diritto d’autore. Entrambi sono stati denunciati per illecita utilizzazione e diffusione di opere tutelate senza la necessaria autorizzazione.

La normativa vigente, infatti, stabilisce che chiunque utilizzi pubblicamente, nell’ambito di qualsiasi forma di spettacolo o intrattenimento sia gratuitamente che a pagamento, esemplari di opere dell’ingegno protette dalla legge sul diritto d’autore, deve ottenere la preventiva autorizzazione da parte dei titolari dei diritti Siae.

Durante il controllo gli organizzatori della serata hanno cercato di sostituire il computer contenente i “file illegali” ma i funzionari della Siae ed i finanzieri se ne sono accorti e li hanno bloccati.

Per loro è subito scattata la denuncia penale oltre alle sanzioni civili ed amministrative.

La continua collaborazione della Guardia di Finanza con la Siae ha, ancora una volta, dimostrato che l’attività di contrasto alla pirateria musicale realizzata su tutto il territorio, oltre a bloccare le utilizzazioni abusive, mira a sensibilizzare gli operatori del settore riguardo al rispetto dei legittimi interessi dei creatori delle opere dell’ingegno.

Grazie al costante monitoraggio da parte degli organismi demandati alla vigilanza si riescono, infatti, a “scovare” le utilizzazioni illegali evitando che il mancato assolvimento dei diritti d’autore crei rilevanti danni al mondo della creatività autorale.

Fonte SIAE...


La vita non si misura dai respiri che facciamo ma dai momenti che ci tolgono il respiro

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum