VIRTUALDEEJAY - Un Forum di DJ

Usa un'email VALIDA per convalidare la registrazione

Il forum è gratuito e la definizione "conto" significa "account" (iscrizione)

Se sei già registrato puoi entrare cliccando "ACCEDI" e ricorda di personalizzare il tuo profilo cliccando su "PROFILO".


Unisciti al forum, è facile e veloce

VIRTUALDEEJAY - Un Forum di DJ

Usa un'email VALIDA per convalidare la registrazione

Il forum è gratuito e la definizione "conto" significa "account" (iscrizione)

Se sei già registrato puoi entrare cliccando "ACCEDI" e ricorda di personalizzare il tuo profilo cliccando su "PROFILO".

VIRTUALDEEJAY - Un Forum di DJ

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
VIRTUALDEEJAY - Un Forum di DJ

DJ, VJ, Virtualdj, Musica, Eventi

Età: 0 anni

Data di registrazione:

Hai scritto un totale di 0 messaggi


Umbria: GdF, Dj intrattiene pubblico con musica pirata. Denunciato

Dj Fabius
Dj Fabius
Super Utente
Super Utente


Sei un DJ ?
Numero di messaggi : 1145
Età : 40
Città e Provincia : Bagheria (PA)
Attività : TECNICO tv antennista -Sky installer
Mi sento: : Me stesso!
Punti : 6430
Reputazione49

Umbria: GdF, Dj intrattiene pubblico con musica pirata. Denunciato Empty Umbria: GdF, Dj intrattiene pubblico con musica pirata. Denunciato

Messaggio Da Dj Fabius Mar 20 Nov 2012 - 22:07

(ASCA) - Perugia, 2 nov -
Un DJ che stava lavorando in un locale pubblico a Perugia, e' stato denunciato per violazioni alla normativa sul diritto d'autore dalla Guardia di Finanza del capoluogo che sta operando, nel ponte di ognissanti, unitamente agli Ispettori della Siae di Perugia e Roma. Il Dj diffondeva musica ''pirata'' utilizzando Cd masterizzati privi del prescritto bollino; ne sono stati sequestrati 160.

Sempre nello stesso locale, i finanzieri hanno riscontrato violazioni fiscali relative al mancato invio all'agenzia dell'entrate e alla Siae dei dati di incasso, utili per la liquidazione dell'Iva.

Nell'ambito della stessa operazione, individuato a Citta' di Castello un altro locale dove operavano un lavoratore in nero ed uno irregolare; constatata anche l'irregolare certificazione per 843 biglietti d'ingresso.

I controlli in questione, spiegano le Fiamme Gialle, sono stati eseguiti con l'obiettivo di frenare il fenomeno della duplicazione di supporti come i Cd o l'utilizzo di opere protette dalla legge sul diritto di autore e sprovviste di bollino della Siae e contrastare il fenomeno del lavoro nero.

Le sanzioni previste sono pesanti come illecito penale (reclusione da 1 anno a 4 anni e multa da 2.500 a 15mila euro) oltre a sanzioni amministrative da contestare al datore di lavoro che impiega personale in violazione della normativa

http://www.asca.it/newsregioni-Umbria__GdF__Dj_intrattiene_pubblico_con_musica_pirata__Denunciato-1213917-.html

    La data/ora di oggi è Mer 30 Nov 2022 - 14:07