VIRTUALDEEJAY - Un Forum di DJ

Usa un'email VALIDA per convalidare la registrazione

Il forum è gratuito e la definizione "conto" significa "account" (iscrizione)

Se sei già registrato puoi entrare cliccando "ACCEDI" e ricorda di personalizzare il tuo profilo cliccando su "PROFILO".


Unisciti al forum, è facile e veloce

VIRTUALDEEJAY - Un Forum di DJ

Usa un'email VALIDA per convalidare la registrazione

Il forum è gratuito e la definizione "conto" significa "account" (iscrizione)

Se sei già registrato puoi entrare cliccando "ACCEDI" e ricorda di personalizzare il tuo profilo cliccando su "PROFILO".

VIRTUALDEEJAY - Un Forum di DJ

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
VIRTUALDEEJAY - Un Forum di DJ

DJ, VJ, Virtualdj, Musica, Eventi

Età: 0 anni

Data di registrazione:

Hai scritto un totale di 0 messaggi


    Musica "pirata" alla festa di Halloween, dj nei guai

    Carlo S.
    Carlo S.
    Admin
    Admin


    Numero di messaggi : 3746
    Età : 62
    Città e Provincia : Quartu S. Elena (CA)
    Mi sento: :
    Punti : 11210
    Reputazione199

    Musica "pirata" alla festa di Halloween, dj nei guai Empty Musica "pirata" alla festa di Halloween, dj nei guai

    Messaggio Da Carlo S. Ven 2 Nov 2012 - 22:06

    Musica "pirata" alla festa di Halloween, dj nei guai Hallow10

    Perugia, 2 novembre 2012 - Guardia di Finanza e ispettorato Siae di Perugia hanno trascorso la notte di Halloween passando al setaccio decine di locali notturni, abituali o improvvisati per l'occasione del 31 ottobre, al fine di scovare illeciti penali e amministrativi.

    I controlli hanno portato alla denuncia a piede libero per un dj che per la sua festa usava cd masterizzati illegalmente e che si è reso responsabile di violazioni fiscali relative al mancato invio dei dati di incasso del locale. Dati necessari per la liquidazione dell'Iva all'agenzia dell'entrate e alla stessa Societa' degli autori ed editori. A Citta' di Castello è stato invece constatato l'impiego di un lavoratore completamente in nero e di un altro irregolare.

    I funzionari della Siae hanno constatato l'irregolare certificazione per 843 biglietti d'ingresso. La Guardia di finanza spiega che i controlli sono stati eseguiti con l'obiettivo di frenare il dilagante fenomeno della duplicazione di supporti come i cd o l'utilizzo di opere protette dalla legge sul diritto di autore e sprovviste di bollino della Siae e contrastare il fenomeno del lavoro nero.

    http://www.lanazione.it/umbria/cronaca/2012/11/02/796315-musica_pirata_alla_festa.shtml

      La data/ora di oggi è Gio 9 Feb 2023 - 0:49