VIRTUALDEEJAY - Da 12 anni un Forum di DJ
Usa un'email VALIDA per convalidare la registrazione

Il forum è gratuito e la definizione "conto" significa "account" (iscrizione)

Se sei già registrato puoi entrare cliccando "ACCEDI" e ricorda di personalizzare il tuo profilo cliccando su "PROFILO".

Condividi
Andare in basso
MAX TESTA
MAX TESTA
Assodeejay
Assodeejay
Sei un DJ ?
Numero di messaggi : 9663
Età : 48
Città e Provincia : Parma (PR)
Attività : VICE PRESIDENTE ASSODEEJAY
Mi sento: : fine come la carta vetrata !!!
Punti : 19315
Reputazione126

DJ TIPS - Concetti base della musica dance Empty DJ TIPS - Concetti base della musica dance

il Dom 7 Ott 2007 - 10:19
La musica dance, come le altre tipologie di musica, è divisa in diversi generi:

    commerciale
    techno
    house
    trance
    hard-core
    ed altre


Tutti questi generi di musica dance hanno alcune caratteristiche in comuni come il tempo e la caratteristica di suono.

Il tempo è standard ossia 4/4 perciò per completare una battuta dance avremo il seguente giro di strumenti base:

cassa,basso,cassa+snare+basso

Il suono graficamente è un'onda che varia a seconda di ciò che, in un determinato momento, stiamo sentendo.
Può essere suddiviso in gamme di frequenza o, più genericamente, toni. Sono tre ed è utile approfondirli per alcuni filtri o per meglio regolare i mix tra tracce:

Frequenze basse: Vanno da 20 a 600 HZ e coprono i suoni emessi dalla cassa e dal basso, sono riprodotti mediante un woofer o, eventualmente, un woofer più un sub-woofer per suoni più avvolgenti e potenti

Frequenze medie: Da 600 a 3000HZ, coprono quasi tutta la gamma della voce umana più alcuni strumenti (sopratutto quelli synth), sono riprodotti mediante un mid-ranger

Frequenze alte: Da 3000 a 16000HZ, coprono soltanto alcune sfumature di strumenti e la totalità di strumenti dipo snare o hi-hat. Sono emessi dal tweeter.

Di norma mixando due canzoni non dovrebbero miscelarsi toni delle stesse frequenze.

Ad esempio sarebbe inopportuno miscelare cassa con cassa, synth con synth, voce con voce, ma è compito di un BUON dj saper miscelare anche queste frequenze tra loro.

Sono dell'opinione che se il mix finale è accettabile è inutile dire che non si possono mixare cassa con cassa, synth con synth... d'altronde canzoni come Another Way di Gigi D'agostino non sarebbero mai state mixate poichè perennemente e in tutte le versioni contengono queste basi
"cassa", "Cassa+voce","synth+voce","cassa+synth+voce"...

Riassumendo vi consiglio di fregarvene ciò che la teoria del suono impone perchè il modo più produttivo per mixare e lasciarsi andare e vedere se un passaggio "suona".

Dopo aver letto quanto scritto sopra sorge il problema:

ma come faccio a trovare punti in una canzone dance da mixare?

La risposta è semplice:
una traccia dance è mixabile in tutti i suoi punti varia semplicemente la difficoltà ma è possibile mixare in qualunque momento la traccia dance, l'importante è avere fantasia e una buona abilità nell'uso di piatti o mouse.

Ma se al limite non abbiamo ancora una sufficiente padronanza dei mezzi sui quali mixare è importante avere una chiara idea della classica struttura di una traccia dance.

Normalmente ogni singolo titolo esce in più versioni su un vinile o su un cd o su degli mp3.

Questo spiega anche perchè è più difficile mixare canzoni pop, rock o vari tra loro:

le canzoni dance vengono SEMPRE create per aiutare il dj a mixarle


La vita non si misura dai respiri che facciamo ma dai momenti che ci tolgono il respiro

DJ TIPS - Concetti base della musica dance Facebo10DJ TIPS - Concetti base della musica dance Youtub10DJ TIPS - Concetti base della musica dance Wordpr10DJ TIPS - Concetti base della musica dance Small10DJ TIPS - Concetti base della musica dance A8114511
gintonik
gintonik
Utente registrato
Utente registrato
Numero di messaggi : 32
Età : 48
Città e Provincia : Roma
Attività : impiegato
Mi sento: : La vie c'est fantastique pourquoi tu te la winzip?
Punti : 3496
Reputazione11

DJ TIPS - Concetti base della musica dance Empty Re: DJ TIPS - Concetti base della musica dance

il Dom 7 Mar 2010 - 5:02
In genere avere un buon "occhio" (a parte l'orecchio) aiuta sempre... difatti sia su vinile che in formato MP3 si vede quando il brano cambia ritmica, su disco cambia il disegno della traccia ed è uguale nella forma d'onda per la versione digitale. Sbaglio?
alexpt177
alexpt177
Utente registrato
Utente registrato
Numero di messaggi : 82
Età : 59
Città e Provincia : Pratolino (FI)
Attività : assistente
Mi sento: : contento
Punti : 3516
Reputazione6

DJ TIPS - Concetti base della musica dance Empty Re: DJ TIPS - Concetti base della musica dance

il Sab 12 Giu 2010 - 21:27
se si ha un buon orecchio si può sapere subito quale brano si può mixare con la pratica tutto è più semplice,le nozioni di base penso siano queste: battute di ciascun brano musicale per far si di poter miscelare tra loro
Dj Fabius
Dj Fabius
Super Utente
Super Utente
Sei un DJ ?
Numero di messaggi : 1143
Età : 37
Città e Provincia : Bagheria (PA)
Attività : TECNICO tv antennista -Sky installer
Mi sento: : Me stesso!
Punti : 5225
Reputazione48

DJ TIPS - Concetti base della musica dance Empty Re: DJ TIPS - Concetti base della musica dance

il Dom 13 Giu 2010 - 13:01
a vero compro na vocale DJ TIPS - Concetti base della musica dance 496280
Nexie
Nexie
Utente registrato
Utente registrato
Numero di messaggi : 78
Età : 31
Città e Provincia : Palermo (PA)
Attività : boh
Mi sento: : Bene ;-)
Punti : 2920
Reputazione11

DJ TIPS - Concetti base della musica dance Empty Re: DJ TIPS - Concetti base della musica dance

il Gio 1 Dic 2011 - 20:59
Reputazione del messaggio: 100% (1 voto)
Lo snare è il rullante. Smile


*************************
MacBook Pro i5 13''
M-Audio Firewire 410
M-Audio AV 40
M-Audio Axiom 61, Akai LPK25
Korg Radias
Traktor S2
Contenuto sponsorizzato

DJ TIPS - Concetti base della musica dance Empty Re: DJ TIPS - Concetti base della musica dance

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum