VIRTUALDEEJAY - Dal 2007 un Forum di DJ
Usa un'email VALIDA per convalidare la registrazione

Il forum è gratuito e la definizione "conto" significa "account" (iscrizione)

Se sei già registrato puoi entrare cliccando "ACCEDI" e ricorda di personalizzare il tuo profilo cliccando su "PROFILO".
VIRTUALDEEJAY - Dal 2007 un Forum di DJ
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Andare in basso
Carlo S.
Carlo S.
Admin
Admin
Numero di messaggi : 3746
Età : 59
Città e Provincia : Quartu S. Elena (CA)
Mi sento: :
Punti : 10406
Reputazione199

A proposito della DjMag Top100 Empty A proposito della DjMag Top100

il Gio 25 Ott 2012 - 16:01
A proposito della DjMag Top100 Top_1010

Qualche giorno è passato, è il momento di qualche riflessione in merito alla Top100 di DjMag che ha decretato i magnifici cento del djing mondiale.

1) Innanzitutto si tratta di un gioco, un divertissement, e come tale va preso. Questo è rivolto ai frustrati in servizio permanente effettivo, che cercano di dare sfogo alla propria infelicità attraverso i social network.

2) Storicamente si è sempre trattato di una classifica trance-oriented, salvo l’eccezione dello scorso anno, quindi non deve stupire il ritorno al vertice di Armin Van Buuren, ed i 17 (!) dj’s della crew di Armada, un risultato assolutamente straordinario. Ognuno ha il suo personale numero uno, e può continuare a considerarlo tale senza doversi irritare e senza ricorrere alla squallida prassi dell’insulto.

3) Queste classifiche sono nate per far discutere, e pertanto la discesa al quarto posto di Guetta e l’esclusione di Luciano dalla Top100 possono offrire tanti spunti di discussione, sempre che si sappia mantenere negli ambiti della buona educazione e del rispetto reciproco. Repetita iuvant.

4) Due gli italiani, nella Top100 di quest’anno: Zatox (numero 36, 11 posizioni in più rispetto allo scorso anno) e Benassi (70, -43). Zatox era in classifica anche lo scorso, ma ancora in pochi sono stati capaci di accorgersi della sua nazionalità. Triste aver letto in questi giorni commenti della serie “Soltanto un italiano nella Top100″. Il pubblico può dire quello che vuole e quello che sa, gli addetti ai lavori potrebbero fare uno sforzo in più in frangenti come questi e documentarsi un minimo.

5) Perchè soltanto due italiani? Innanzitutto perchè – ribadiamolo – si tratta di una classifica molto trance. Inoltre si parla tanto di globalizzazione, che senso ha ancora farsi domande come queste?

6) In una classifica dove si fanno largo russi, egiziani e dj’s di tante nazionalità, di sicuro per gli italiani sarà sempre più difficile farsi strada. I nostri giovani ed i nostri giovanissimi non hanno certo la fame e la voglia di emergere dei ragazzi di altre parti del globo, capaci di crearsi da soli le giuste opportunità professionali. Il fatto poi che tra italiani il peccato capitale più diffuso resti l’invidia non agevola certo il percorso di nessuno. Mentre i nostri connazionali stanno gran parte del loro tempo su Facebook (Twitter è già troppo complicato) e conoscono poco e male l’inglese, gli esponenti degli altri 194 stati del globo volano. Noi, al massimo, corriamo. E non sempre nella direzione giusta.

Dan Mc Sword http://www.djmagitalia.com/a-proposito-della-djmag-top100/
ALEX VEE JAY
ALEX VEE JAY
Admin
Admin
Numero di messaggi : 3588
Età : 36
Città e Provincia : Trapani (TP)
Attività : Geometra
Mi sento: : Bene
Punti : 8215
Reputazione127

A proposito della DjMag Top100 Empty Re: A proposito della DjMag Top100

il Gio 25 Ott 2012 - 20:13
non sapevo che fosse originariamente una classifica trance e che cercano di basarsi principalmente su quel genere, adesso si spiegano 4 cose Laughing
Davide76
Davide76
VIP
VIP
Numero di messaggi : 6996
Età : 44
Città e Provincia : Chioggia (VE)
Attività : libero professionista
Mi sento: : Un deltaplano :)
Punti : 13304
Reputazione321

A proposito della DjMag Top100 Empty Re: A proposito della DjMag Top100

il Gio 25 Ott 2012 - 21:37
Bhe.. e logico che la classifica e prevalentemente armada , ragazzi sveglia l'italia e una formica nel mondo , non possiamo basarci su quello che viene suonato in italia noi non siamo nessuno a confronto del mondo armada Smile
Ma che discorsi... a perte l'attaccamento all'italia di quello che ha scritto l'articolo che si vede (giustissimo) ma bisogna essere obbiettivi e dare atto spesso dalle sconfitte se ne devono ricavare degli incoraggiamenti a migliorarsi e cercare di scalare i scalini , che poi tra l'altro a mio avviso abbiamo delle posizioni di tutto rispetto.
Poi il resto dell'articolo sinceramente mi sembra molto personale sembra quasi uno frustrato che c'e l'ha su con i social network e menate varie Smile
Sicuramente non e amante dell'armada e queste posizioni a LUI gli han dato fastidio Smile



A proposito della DjMag Top100 Cattur11
Carlo S.
Carlo S.
Admin
Admin
Numero di messaggi : 3746
Età : 59
Città e Provincia : Quartu S. Elena (CA)
Mi sento: :
Punti : 10406
Reputazione199

A proposito della DjMag Top100 Empty Re: A proposito della DjMag Top100

il Gio 25 Ott 2012 - 21:50
Penso che l'autore dell'articolo a centrato più ho meno il mio punto di vista,certamente bisogna prendere con le molle queste classifiche che certamente sono influenzate da tanti fattori.
Contenuto sponsorizzato

A proposito della DjMag Top100 Empty Re: A proposito della DjMag Top100

Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.