VIRTUALDEEJAY - Dal 2007 un Forum di DJ
Usa un'email VALIDA per convalidare la registrazione

Il forum è gratuito e la definizione "conto" significa "account" (iscrizione)

Se sei già registrato puoi entrare cliccando "ACCEDI" e ricorda di personalizzare il tuo profilo cliccando su "PROFILO".
VIRTUALDEEJAY - Dal 2007 un Forum di DJ
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Andare in basso
SILLO
SILLO
Apple
Apple
Numero di messaggi : 3003
Età : 38
Città e Provincia : Parma (PR)
Attività : collaudatore di materassi
Mi sento: : si,se mi parlo mi sento
Punti : 7796
Reputazione134

Morricone attacca:"la musica nelle scuole è un disastro e basta flauti" Empty Morricone attacca:"la musica nelle scuole è un disastro e basta flauti"

il Ven 30 Mar 2012 - 0:40
Morricone attacca:"la musica nelle scuole è un disastro e basta flauti" Ennio%20morricone

Ennio Morricone è una sorta di totem della musica italiana e se uno come lui prende posizione contro l'insegnamento della musica nelle scuole, c'è da preoccuparsi (ancora di più). Le sue parole vengono da una accorata lettera al quotidiano Il Messaggero di Roma.

"Gli educatori usano metodi sbagliati", afferma Morricone, che condivide l'opinione, abbastanza diffusa tra direttori d'orchestra, secondo la quale lo scarso amore per la musica da parte dei giovani nascerebbe sia dalle metodologie, sia dall'uso del flauto come strumento principale di insegnamento.

"Esistono due metodi diversi tra loro, ma che sono i migliori per l'insegnamento della musica nella scuola -spiega Morricone - che sono quello messo a punto da Carl Orff (compositore dei Carmina Burana - ndr.) e quello di Boris Porena, che insegna ai giovani a creare la musica insieme". Secondo Morricone, "gli insegnanti di musica dovrebbero prima fare dei corsi", poi si scaglia contro la mancata riforma del sistema di insegnamento musicale scolastico. "Servirebbero dieci anni per cambiare le cose, basandosi su due aspetti fondamentali: nuovo programma e nuovi insegnanti preparati, attraverso corsi di formazione, a svolgere quel programma".

Morricone pone poi l'accento anche sulle strutture scolastiche, che attualmente non sarebbero assolutamente idonee ad ospitare la crescita di una cultura dell'ascolto: "bisognerebbe dare a tutte le scuole un impianto per ascoltare la musica e un corredo di una trentina di incisioni discografiche importanti, da fare ascoltare agli studenti come esempio degli argomenti teorici"

Per concludere il suo pensiero, Morricone va giù pesante sull'Italia e la invita a copiare un'altra nazione europea: "in Germania ogni famiglia suona Bach con il flauto dolce e il pianoforte o addirittura il clavicembalo, cantando e leggendo gli spartiti. Quella è la vera nazione musicale, non l'Italia".

Amen.

Leggi articolo


Morricone attacca:"la musica nelle scuole è un disastro e basta flauti" Peter_Griffin_Bird_Dance_by_deviousbeats
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.