VIRTUALDEEJAY - Dal 2007 un Forum di DJ
Usa un'email VALIDA per convalidare la registrazione

Il forum è gratuito e la definizione "conto" significa "account" (iscrizione)

Se sei già registrato puoi entrare cliccando "ACCEDI" e ricorda di personalizzare il tuo profilo cliccando su "PROFILO".

Unisciti al forum, è facile e veloce

VIRTUALDEEJAY - Dal 2007 un Forum di DJ
Usa un'email VALIDA per convalidare la registrazione

Il forum è gratuito e la definizione "conto" significa "account" (iscrizione)

Se sei già registrato puoi entrare cliccando "ACCEDI" e ricorda di personalizzare il tuo profilo cliccando su "PROFILO".
VIRTUALDEEJAY - Dal 2007 un Forum di DJ
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Andare in basso
MAX TESTA
MAX TESTA
Admin
Admin
Sei un DJ ?
Numero di messaggi : 9811
Età : 50
Città e Provincia : Parma (PR)
Attività : DEEJAY
Mi sento: : fine come la carta vetrata !!!
Punti : 20309
Reputazione126

Prezioso Empty Prezioso

Lun 21 Gen 2008 - 14:07
Il progetto è sotto l'etichetta Media Records.

Tutti i dischi sono prodotti da Prezioso e Moschini.

Giorgio Prezioso si caratterizza per la sua capacità di giocare con i dischi, per il suo stile sempre innovativo, vivace: taglia e cuce frammenti parti vocali con parti musicali... li filtra e li stravolge... ma è proprio con queste dimostrazioni di abilità, molto probabilmente, che ha guadagnato la conduzione del Dj Time su Radio DeeJay, che è uno dei programmi radiofonici storicamente più ascoltati in Italia, di tutte le radio.

Nel 1990 arriva secondo al DMC italiano.

Nel 1991 approda a Radio DeeJay e da li a poco usciranno i suoi primi dischi.

Uno stile assolutamente fuori dalla norma contraddistingue la sua tecnica, in cui i mixaggi vengono particolarmente spontanei.

Condivide la passione per la musica con il suo fratello maggiore Andrea: "La musica è la mia vita: persino nel tempo libero sono costantemente nei negozi di dischi, o sto componendo un disco insieme a Marvin".

Quest'ultimo, terzo membro facente parte della band, suona il pianoforte e la tastiera da quando era bambino.

Spendiamo invece due parole anche su Andrea, il fratello maggiore: nasce a Roma il 31 ottobre 1967, sotto il segno zodiacale dello scorpione.

Coltiva la sua passione per la musica dagli anni '70 grazie a suo zio Umberto, Dj di radio e discoteche romane.

Lui e il fratello Giorgio trascorrono pomeriggi interi guardandolo, fissandolo, cercando di capire il segreto della sua tecnica di mixaggio e cercando di rubargli un po' della sua immensa conoscenza musicale che spazia dalla Disco Music, al Rock, fino ai primi esperimenti della musica elettronica.

A soli 11 anni Andrea viene conquistato dall'atmosfera della Disco Music, delle luci psichedeliche e anche dal carisma di John Travolta che nel suo film "La febbre del sabato sera" per la prima volta ha posto il DJ come ruolo protagonista.

Tra i primi suoi album acquistati e ammirati ci sono Tavares, Sky hig e Good times degli Chic.

A 14 anni (con Giorgio che all'epoca ne ha 11) entra per la prima volta al top delle discoteche romane: il Much More.

Qui attraverso i mixaggi del Dj Faber Cucchetti si rendono conto di che cosa siano veramente le emozioni musicali.

Cresce la passione per il vinile, e continua a comprare dischi a tutto andare: dai Kraftwerk, Kool and The Gang, Hall e Oates, Howard Jones, E.L.O, ai mix dell'etichetta Prelude, Profile e Sam. Mentre Giorgio viene incantato dall'ascolto di Rock-it di H. Hancock, disco che avrà il merito di portare al grande pubblico l'arte dello scratch, Andrea continua ad entrare ed uscire dai negozi di dischi e inevitabilmente i soldi della settimana se ne vanno in un solo giorno. Al liceo, durante questi anni, svolge il DJ per compleanni e feste private.

Un amico lo introduce a radio RAM 102 dove inizia a far sentire delle cassette mixate.

Qui Andrea conosce Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, che apprezzando il suo lavoro, gli propone di lavorare con lui al Veleno di Roma come secondo DK.

Attraverso la musica che suonano, che spazia dal primo Hip-Hop (Run Dmc, Public Enemy, Beastie Boys) alle prime forme di House Music (Marshall Jefferson, Todd Terry,Adonis, Raze) e, ovviamente, i pezzi pop (Rick Astley. Curiosity Killed the Cat, Duran Duran) insegnano ad A. Prezioso che il ruolo del Dj è duplice: divertirsi e far divertire la gente, e nessuna di queste due cose può mancare.

Non ha mai ammirato i DJ che pensano solo a loro stessi, insistendo nel voler far conoscere il disco inedito, rimanendo indifferenti al pubblico e alle sue esigenze.

Il vero DJ, secondo Andrea, deve entrare dentro l'animo del pubblico che ha davanti, provando piano piano a capirne le esigenze, i gusti, la sensibilità.

Non è un processo immediato, ma va affrontato, con cura.

La musica va capita piano piano e vivendola intensamente.

Proprio sotto questo aspetto Andrea considera Jovanotti un maestro, che riusciva a fare apprezzare un pezzo rap duro mixato con un disco per esempi degli Ah-ah, per poi cambiare completamente genere magari, ma con uguale maestria.

Sono questi gli anni del primo viaggio a Londra con il fratello Giorgio, dove rimangono estasiati nella finale dei DMC dalle prodezze del D.J Cash Money.

Dopo il Veleno di Roma lavora all'Aquafan di Riccione, dove Giorgio vince la Walky Cup in coppia con Antonello Aprea, per ben due anni.

In seguito lavora al Hysteria di Roma, al Linea di Milano, e all'Hippodrome a Corfu.

Verso la fine degli anni '80 iniziano ad andare di moda i Raves Party: la techno di Detroit (Juan Atkins, Rhythm is Rhythm, Inner City),il freestyle dei D.J Frankie Bones e Tommy Musto, la techno belga dell'etichetta R&S, la discoteca Heaven di Londra, con la sua serata tecno "Rage".

Proprio a Londra, in questo secondo viaggio, viene a contatto con suoni e stili completamente diversi, piuttosto ossessivi e pesanti.

All'inizio degli anni '90 così, comincia a lavorare nei primi Rave in Italia,The Magic Eye Rave, Adamski, L'Ombrellaro, Quadrophenia: l'intento è di trasmettere al pubblico italiano quella stessa energia vissuta nelle feste inglesi, e ci riesce.

Divide la consolle con Lory D, il compianto Mauro Tannino, Paolo Zerla Zerletti , Luca Cucchetti ed Eugenio Passalacqua.

Il momento più importante viene raggiunto quando vengono invitati a suonare nella discoteca Building di New York, come rappresentanti della Rave italiana.

Ma presto, a causa di cattive organizzazioni, questi progetti vanno a male.

Vengono organizzate feste in luoghi non adatti, con impianti audio non adatti al tipo di musica suonata: i Rave ben presto diventano luoghi dove si mettono in luce le parti negative della discoteca.

E' apertamente contro coloro che per riuscire a ottenere prestazioni più elevate fanno uso di pasticche nelle discoteche: per lui, non c'è niente di più bello che vivere emozioni vere e poi raccontarle agli amici.

Nel 1991 produce il primo disco, Dukkha, che Albertino soprannomina "disco citofono" per il suo suono particolare.

Grazie a questo disco Andrea approda a dei Rave in Svizzera; successivamente il disco arriva anche in Belgio e Olanda.

Poi insieme a Passalacqua esce il disco Tetris, che nasce come uno scherzo, ma diventa successivamente un vero tormentone.

Dopo un paio d'anni in cui i due fratelli lavorano in discoteche romane, decidono di iniziare a produrre dischi insieme.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

La formazione completa,da sinistra: Giorgio Prezioso, Marvin e Andrea Prezioso



Il primo singolo è stato Get on up del 1993, scritto e composto da Guglielmi, Giorgio e Andrea Prezioso e Passalacqua, uscito sotto la DBM.

Poi esce anche il progetto Corporation of Three, per il quale vengono realizzati due mix.

Nel 1994 esce Anybody, anyway con la splendida voce di Viviana Presutti dei Da Blitz, che per questo progetto usa lo pseudonimo "Daphnes".

Scritto e composto da Lobina, Prezioso, Viviana Presutti e Massimo Gabutti, esce sotto l'etichetta Inprogress.

La collaborazione con Viviana si rinnova con l'uscita del disco Don't Stop.

Nel disco Feel the rhythm invece troviamo la voce di un'altra grandissima vocalist: Clara Moroni.

Nasce l'esigenza di affiancarsi a un musicista per completare l'affinità... ed è così che un bel giorno fa il suo ingresso nel loro studio Alessandro Moschini.

Con lui l'intesa è subito perfetta, ci si capisce sui gusti musicali, sulle idee.

Viene soprannominato Marvin, a causa della sua somiglianza con il pugile Marvin Hagler.

Marvin nasce a Roma il 2 agosto negli anni 70, quindi segno zodiacale Leone.

Ogni qual volta che i suoi impegni lo consentano torna nella sua città natale.

A 12 anni si avvicina al mondo della musica, quando impazzano i Duran Duran e tutto il panorama New Wave, in particolare si appassiona alle melodie dei sintetizzatori, che insieme alle melodie britanniche creano un effetto del tutto magico e particolare!

E' proprio questa particolare alchimia che lo porta a decidere che anche per lui la musica sarebbe stato il futuro, la scelta di vita.

Così, sul finire degli anni '80, dopo aver suonato con alcune band, scopre quando sia agevole l'uso del computer applicato alla musica.

Sente che d'ora in poi è meglio continuare da solo la propria strada, attraverso la libera espressione, evitando così i continui litigi che succedono all'interno di un gruppo. Prima dell'esame di maturità lavora in alcuni studi di registrazione, affascinato dalla musica Dance.

Nel 1995 incontra Andrea Prezioso che sta cercando appunto un musicista con cui completarsi, i due si conoscono, scoprono la loro perfetta sintonia a livello musicale, oltre che un'amicizia destinata a diventare grande, e insieme fanno pratica di mixaggio.

Nel frattempo Marvin collabora anche con Joe Smooth, pioniere della musica House americana, che soggiorna a Roma alcuni giorni.

Nel 1998 la svolta decisa: Marvin e Andrea iniziano a collaborare con Giorgio Prezioso.

Finalmente il gruppo è completo, e tre diverse personalità sono pronte per salire alla ribalta. Marvin adora: il cinema italiano, il suo cane, la moda, la pizza, il mare, i bei libri, Nanni Moretti.

Ovviamente il primo disco ad essere stato composto con Marvin è Tell me why del 1999 che è diventato un mega successone, entrando saldamente nella top 10 in Germania.

Nell'ottobre del 2000 il trio ritorna con Emergency EP, su etichetta TIME, dal quale viene estratto il singolo Voices, il cui video viene girato presso gli Universal Studios di Barcellona.

Sempre dallo stesso EP viene estratto successivamente il singolo Rock the discoteck che in Germania si piazza al numero 26 nella classifica delle vendite, e all'interno della top 10 dei dischi ballati nei club; in Austria viene votato numero 1 dai Dj che annualmente compilano la classifica delle migliori hit dell'anno.

Successivo è il singolo Emergency che esce sia in Italia che all'estero: raggiunge il numero 5 nelle classifiche di vendita austriache ed entra nella Top 20 dei Clubs tedeschi.

Il brano può contare su un video divertente girato in Italia, in cui Prezioso si avvale della collaborazione di Albertino e Giuseppe di Radio Dj.

Nel giugno del 2001 esce Let's talk about a man, che si rivela subito essere uno dei tormentoni dell'estate, con il video in stile medievale.

Fermamente al primo posto nelle classifiche Dance italiane, il brano fa molto bene anche in Germania entrando nella top 30 delle vendite.

Nel 2001 esce l'album Bonjour EP, che contiene 5 tracce tra cui It's like, I'm your deejay, Time goes by, Somebody, quest'ultimo uscirà in Germania.

Nel 2002 viene programmata, in agosto, l'uscita dell'album We Rule The Danza, in estate esce il singolo omonimo che raggiunge il numero 2 della classifica dance austriaca, stessa posizione la ottiene nelle classifiche di vendita in Italia, e porta il trio a esibirsi alla manifestazione canora "Top of the pops".

Nel febbraio 2003 esce il nuovo singolo In my mind.

Nel 2004 esce Le Louvre, nuovo singolo di Prezioso, cover di una canzone degli anni 80 di Diana East.

La canzone entra nella FIMI chart al numero 10, quindi un po' più bassa del loro precedente disco Voglio vederti danzare, che era arrivato al 7.

Nel 2005 esce il nuovo singolo di Prezioso Rockin' Deejays.

Nel 2006 esce il singolo in vinile Survival, solamente in Germania.

Contiene 4 versioni, la quarta versione prodotta da Gabry Ponte.

DISCOGRAFIA

ALBUMS


Back To Life (2000)

1.Ouverture, 2.Voices, 3.I Wonder Why, 4.The First Picture Of You, 5. Gimme A Beat, 6. Let Me Stay, 7.Emergency 911 (Album version), 8.Goodbye Girl, 9.Tell Me Why, 10.Rock The Discothek, 11.Back To Life, 12.Sweet Love

Bonjour EP (2001)

1.Bonjour (Club mix), 2.Bonjour (Radio edit), 3.It's Like, 4.Somebody, 5.I'm Your Deejay, 6.Time Goes Bye (E donstopstop mix), 7.Time Goes Bye (Live at Loveparade)

SINGOLI

Andrea Prezioso / Giorgio Prezioso

Gino Latyno "Bootleg" (1987)
My One Temptation (1988)
Hip Style Melody (1988)
Leather Face (1990)
Dukkha (Precious X Project) (1991)
Dukkha (Citofono Remix) (1991)
Tetris (1991)
Tetris Remix (1991)
I'm Gonna Win (1991)
Stressness (1991)
Quark (1992)
Elevator Up And Down (Prezioso Remix) (1992)
Trauma (1993)
Phantom (1993)
Try Jah Love (1993)
The Bear (Japanese) (1993)
Move (1993)
Come Mai (Prezioso Remix) (1993)
The New (Precious Mix) (1993)
Get On Up (1993)
Bip Bip (1993)
Hands Off (1994)
Body Strong (1994)

Giorgio Prezioso

Don't Stop (1995)
Feel The Rhythm (1995)
Raise Your Power
Anybody, Anyway

Giorgio Prezioso & Libex

Xperimental Scratch (2006)
Pongo (2006)

Andrea Prezioso/Giorgio Prezioso/Marvin (1995-1999)

Take A Ride In The Sky (1995)
C'est La Ouate (1996)
Promised Land (Team In Town Remix) (1996)
Fall Into A Trance (Team In Town Remix) (1996)
Pacific (1996)
Burnin' Like Fire (1998)
I Wanna Rock (1999)
La La La I Need You Tonite (2000)

Prezioso feat. Marvin

Tell Me Why (1999)
Let Me Stay (Aprile 2000)
Back to life (Maggio 2000)
Voices (Agosto 2000)
Rock The Discothek (Marzo 2001)
Emergency 911 (Agosto 2001)
Let's Talk About A Man (Ottobre 2001)
We Rule The Danza (Maggio 2002)
Voglio Vederti Danzare (2003)
Le Louvre (2004)
Right Here Waiting (2005)
Rockin' Deejays (2005)
Survival (2006)


La vita non si misura dai respiri che facciamo ma dai momenti che ci tolgono il respiro

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
john.castellana.94
john.castellana.94
Utente registrato
Utente registrato
Numero di messaggi : 32
Età : 42
Città e Provincia : Palermo (PA)
Attività : WebMaster
Mi sento: : DANCE '90
Punti : 3310
Reputazione6

Prezioso Empty Re: Prezioso

Sab 26 Mag 2012 - 2:03
Ricordo ancora la voce di un giovane Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti che al partire di PREZIOSO TUONAVA.
"Prezioso lo scratch è nervoso, non ti molla mai, non ti molla mai. Prezioso lo scratch è nervoso, VIA VIA....."


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

!!!Cdj 2000+RMX 1000 e DJM-850-K PIONEER POWER!!!
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.