VIRTUALDEEJAY - Da 10 anni un Forum di DJ

Usa un'email VALIDA per convalidare la registrazione

Il forum è gratuito e la definizione "conto" significa "account" (iscrizione)

Se sei già registrato puoi entrare cliccando "ACCEDI" e ricorda di personalizzare il tuo profilo cliccando su "PROFILO".
VIRTUALDEEJAY - Da 10 anni un Forum di DJ

VirtualDJ, Licenza Siae (DJ On Line), Assodeejay


Se ne è andato Jon Lord

Condividere
avatar
Davide76
VIP
VIP

Numero di messaggi : 6996
Età : 41
Città e Provincia : Chioggia (VE)
Attività : libero professionista
Mi sento: : Un deltaplano :)
Punti : 12207
Reputazione321

Se ne è andato Jon Lord

Messaggio Da Davide76 il Lun 16 Lug 2012 - 21:12

Quel riff ci "perseguita" tutti da una quarantina d'anni. Che si tratti di provare una chitarra appena comprata, di mettere in piedi una nuova band, di imparare semplicemente l'alfabeto del rock. Ebbene, quei tre, leggendari, accordi di Smoke On the Water probabilmente non esisterebbero se non se li avesse messi assieme Jon Lord.

LE ALTEZZE DEL ROCK - Ovvero uno dei più grandi tastieristi della storia del rock (se non il più grande), colonna dei Deep Purple, fintanto che ne ha avuto la forza e la voglia. Ci ha lasciato a 71 anni a Londra, dopo una lunga battaglia contro il tumore al pancreas. Insieme al rissosissimo quanto talentuoso Ritchie Blackmore fondò lui la band, al termine degli anni'60, che avrebbe riscritto le regole del rock, un gradino sotto soltanto ai Led Zeppelin. Portando il volume ad altezze mai sentite fino ad allora. E su uno strumento non proprio devoto all'elettricità come il suo, celeberrimo, organo Hammond: amplificato Marshall, come mai nessuno aveva osato prima.

CLASSICA, GRANDE AMORE - Band perennemente cangiante, Lord (che pure militò nei Whitesnake) partecipò a diverse reincarnazioni dei Deep Purple, ma non alle ultime (e un po' stanche) riedizioni: il tastierista se ne andò definitivamente nel 2002, per dedicarsi a progetti solisti, ritornando al vecchio amore per la classica (lui che era cresciuto con Bach e Beethoven). I suoi assoli rimangono pietre miliari: se Smoke on The Water è il trionfo commerciale realizzato in coppia con Blackmore, la lunga, quasi orgasmica, tirata di "Child In Time" è forse uno dei momenti più alti della favolosa stagione dei'70. Ci mancherà.

fonte :
http://www.corriere.it/spettacoli/soundsandsummers/12_luglio_16/john-lord-deep-purple-morto_eb75e9c8-cf6b-11e1-8c66-2d335d06386b.shtml





avatar
Carlo S.
Admin
Admin

Numero di messaggi : 3746
Età : 56
Città e Provincia : Quartu S. Elena (CA)
Mi sento: :
Punti : 9308
Reputazione198

Re: Se ne è andato Jon Lord

Messaggio Da Carlo S. il Mar 17 Lug 2012 - 10:05

Si dispiace....credo anchio fosse uno dei più grandi.
avatar
claudiodjdoc
Super Utente
Super Utente

Sei un DJ ?
Numero di messaggi : 325
Età : 51
Città e Provincia : Ventimiglia (IM)
Attività : attualmente disoccupato
Mi sento: : più fortunato di tanti altri
Punti : 2497
Reputazione11

Re: Se ne è andato Jon Lord

Messaggio Da claudiodjdoc il Mer 18 Lug 2012 - 13:06

ciao grande LORD Crying or Very sad

Contenuto sponsorizzato

Re: Se ne è andato Jon Lord

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Sab 25 Nov 2017 - 10:45