VIRTUALDEEJAY - Dal 2007 un Forum di DJ
Usa un'email VALIDA per convalidare la registrazione

Il forum è gratuito e la definizione "conto" significa "account" (iscrizione)

Se sei già registrato puoi entrare cliccando "ACCEDI" e ricorda di personalizzare il tuo profilo cliccando su "PROFILO".

Unisciti al forum, è facile e veloce

VIRTUALDEEJAY - Dal 2007 un Forum di DJ
Usa un'email VALIDA per convalidare la registrazione

Il forum è gratuito e la definizione "conto" significa "account" (iscrizione)

Se sei già registrato puoi entrare cliccando "ACCEDI" e ricorda di personalizzare il tuo profilo cliccando su "PROFILO".
VIRTUALDEEJAY - Dal 2007 un Forum di DJ
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Andare in basso
MAX TESTA
MAX TESTA
Admin
Admin
Sei un DJ ?
Numero di messaggi : 9825
Età : 50
Città e Provincia : Parma (PR)
Attività : DEEJAY
Mi sento: : fine come la carta vetrata !!!
Punti : 20454
Reputazione126

Agibilità Enpals - Domande frequenti Empty Agibilità Enpals - Domande frequenti

Gio 3 Mag 2012 - 21:06

  • Che cosa è l'AGIBILITA'?
L'AGIBILITA' è una certificazione obbligatoria che tutti gli operatori dello spettacolo devono richiedere all'Ente ogni qualvolta utilizzano personale artistico indipendentemente dal fatto che le prestazioni artistiche siano retribuite o meno.
L'agibilità può essere concessa per uno o più giorni, per un mese o più mesi, per semestre o per un anno e viene concessa all'impresa regolarmente immatricolata ai fini ENPALS, per la durata oggetto di rappresentazioni artistiche.

  • Come ci si iscrive all'ENPALS e quanto costa?
Per le iscrizioni che riguardano una posizione personale, bisogna rivolgersi agli uffici dell'Enpals della propria città, muniti di un documento di identità e sottoscrivendo un modello di richiesta.

Se nella vostra città non avete un ufficio Enpals, potete andare allo sportello INPS più vicino.

L'iscrizione Enpals comporta l'apertura di una posizione di lavoratore dello spettacolo ed è gratuita.


  • Chi vuole suonare deve obbligatoriamente iscriversi all'ENPALS?
Sì, perché va richiesto (obbligatoriamente) il certificato di agibilità anche quando la natura del rapporto di lavoro è di tipo amatoriale (gratuito) o dilettantistico.

Per queste ultime prestazioni l'unica agevolazione è che non sono dovuti i contributi obbligatori per assenza di retribuzioni dichiarate.

In pratica, se un artista presta la sua opera senza percepire denaro è comunque necessario darne comunicazione all'ENPALS. Esiste un modello nel quale il datore di lavoro (il locale) dichiara che il lavoratore (il musicista) presta la sua opera gratuitamente e un modello, da allegare al primo, nel quale l'artista dichiara che non percepisce soldi.

Questi due modelli sostituiscono il contratto di lavoro a tempo determinato che regola invece qualsiasi rapporto tra società e artista/lavoratore.

Bisogna comunque considerare che l'iscrizione è individuale, quindi se si suona con un gruppo, tutti gli elementi del gruppo devono essere iscritti all'ENPALS poiché l'iscrizione riguarda la previdenza, cioè il versamento dei contributi ai fini pensionistici.


  • Si deve avere obbligatoriamente un'AGIBILITA'?
Non si è obbligati ad avere un'agibilità, dato che le prestazioni sono di natura subordinata.

L'onere, infatti, è in capo all'organizzatore che però può richiederla.

In questo caso si deve avere una gestione autonoma, o costituire una propria impresa che vi rappresenti o aderire a strutture idonee ad offrire il servizio.


  • Se suono non essendo in regola di chi è la responsabilità?
La responsabilità è del datore di lavoro, cioè del locale e dell'organizzatore del concerto.


  • Quindi quali sono gli oneri del musicista e quali quelli del locale?
Le prestazioni artistiche offerte da un musicista, professionali (=pagate) o amatoriali (=gratuite), fatte in pubblico, sono di natura subordinata dal punto di vista previdenziale.

In poche parole: nella giornata del concerto risulterete assunti dal locale con un contratto di lavoro a tempo determinato.

Se il locale non vi assume, ma esige il nullaosta di agibilità, come detto anche prima, bisogna costituire una società che vi rappresenti e quindi andare a fare le pratiche da soli (ci vuole comunque una buona consulenza), oppure ci si può appoggiare a strutture in grado di fornire il servizio nel modo più corretto.


  • Se i contributi vengono versati regolarmente, ho diritto alla pensione?
Essendo il lavoro dello spettacolo un lavoro saltuario per definizione, soprattutto per coloro che non collaborano con strutture come i Teatri Stabili o la RAI, non esiste un tetto minimo di contributi annuali ma ad ogni 180 versamenti corrisponde 1 ANNO CONTRIBUTIVO, questi 180 versamenti possono essere accumulati nel corso di più anni.

Tra l'altro questo anno contributivo è cumulabile con altre pensioni (se fate anche un altro lavoro e pagate i contributi per la pensione); inoltre i contributi versati al fondo di previdenza ENPALS sono ricongiungibili con altri fondi pensionistici.


  • Siamo in un gruppo di 5 persone, basta che uno sia registrato all’ENPALS?
No, dovete esserlo tutti e 5 perché l’enpals riguarda la previdenza, cioè il versamento dei contributi ai fini pensionistici.
Per cui, 5 persone, 5 pensioni, 5 iscritti.


  • La posizione ENPALS è unica sia se si fa il musicista, sia se si fa, ad esempio, il fonico, o il presentatore?
Se fa il fonico, il presentatore per una struttura che possiede già una propria agibilità allora si può rientrare nella loro e diventare, per quel periodo di lavoro, dipendente.

Se invece si effettuano queste prestazioni autonomamente, necessita la propria agibilità e si può usufruire di quella da musicista segnalando però il cambio di posizione (ci sono tabelle diverse a seconda della prestazione)


  • Se si ha una propria professione per cui si versano regolarmente i contributi ad altri enti di previdenza (ad es. INPS, INADEL ecc...), nel caso di una prestazione occasionale da musicista, si può emettere una nota di collaborazione occasionale, che regolarizzerebbe la posizione fiscale, ignorando però l'ENPALS?
Se pur occasionale, tale prestazione è soggetta ad ENPALS.

Si può emettere una nota di collaborazione così come si è sempre fatto.

La responsabilità è a carico del sostituto di imposta (impresa, organizzatore, locale), a meno che il locale non imponga a chi suona una gestione autonoma (molti locali fanno suonare solo band in possesso di agibilità).


  • E' possibile dichiarando di suonare gratuitamente evitare il problema dell'ENPALS appellandosi alla libertà di espressione?
No, non è possibile in quanto l’agibilità è obbligatoria per tutti coloro che si esibiscono in pubblico (anche gratuitamente). Unico vantaggio: essendo una prestazione non retribuita non si incorre nell’onere del versamento contributivo.



  • Si può fare un calcolo di quanto si guadagna, alla fine, in una serata?
Le percentuali da versare all'Enpals sono: 32,70% (per gli iscritti all'Enpals dopo il 1995) di cui il 23,81% a carico dell'impresa (il locale) e 8,89% a carico dell'artista, oppure 30,14% (per gli iscritti prima del 1995) di cui il 20,04% a carico dell'impresa (il locale) e 10,10% a carico dell'artista.

Va poi versato all'INPS lo 0,46% a carico dell'impresa e all'INAIL il 3,10% a carico dell'impresa (tasso variabile in funzione della voce di rischio).

La somma totale, quindi, arriva al massimo al 36,26% (32,70 3,10 0,46 = 36,26).

Questo se si è pagati.

Oltre ai suddetti oneri contributivi l'impresa è tenuta all'atto del pagamento delle prestazioni ad operare una ritenuta fiscale la cui percentuale è variabile in funzione del reddito da te prodotto e certificare detti compensi a fine anno con una dichiarazione unica (modello CUD).

Chiunque utilizza personale artistico ha l'obbligo, quale sostituto d'imposta, ad avere una posizione aziendale ai fini ENPALS, INPS, INAIL.


  • Per isciversi all'enpals ci vuole la partita I.V.A.?
No! ma è necessario che ci sia un tramite: un'associazione, una cooperativa oppure direttamente il gestore del locale.

  • Ma... per suonare serve ancora l'agibilità enpals?
Sì se ti esibisci con mezzi meccanici! No se fai musica dal vivo... ma attenzione serve l'esenzione.

  • Ci vuole l'enpals per suonare in una associazione?
I locali gestiti come associazione non sono un "porto franco" in cui è possibile evadere il fisco.
Anche se sono circoli privati o serve una tessera di riconoscimento.
Quindi la risposta è sì, serve l'agibilità enpals anche per l'esibilzione in un locale gestito come associazione.

  • E' possibile usufruire dei contributi e.n.p.a.l.s.?

Presumo che con il termine "usufruire" tu intenda ricevere la pensione!?

Se intendi questo sì! E' possibile! Sappi che ogni 120 agibilità versate corrispondono ad un anno di contributi versati, se non raggiungi il minimo per la pensione enpals è possibile fare un cumulo con il tuo ente previdenziale (inps ecc. ecc.)

  • Come si fa pagare l'enpals tramite un'associazione?
Solitamente le associazioni di musicisti oltre a promuovere la musica svolgono anche mansioni amministrative. Basta aderire all'associazione tramite un'iscrizione e comunicare agli addetti ai lavori almeno un giorno prima la data e il luogo dell'esibizione, in modo da permettere loro di versare i contributi ENPALS

  • Quanto costa l'agibilità enpals?
Non è corretto pensare che l'agibilità abbia un costo tipo un panino, un orologio o un cellulare...;perchè trattasi di un versamento contributivo calcolato su una cifra percepita durante la serata.

Per sapere quanto versare all'enpals basta calcolare il 33% della somma percepita.

  • Chi dà l'agibilità per un matrimonio?
L'agibilità enpals non è altro che un documento che attesta l'assunzione dell'artista presso un impresa dello spettacolo in un determinato giorno lavorativo.

Puoi otternere questo documento iscrivendoti ad una associazione di musicisti oppure ad una cooperativa.

  • Il dj può essere considerata un esibizione musicale dal vivo?
Il fatto che tu sia vivo mentre ti esibisci è auspicabile sia per te che per i clienti del locale...
Ad ogni modo fare il dj non è assolumente un esibizione musicale dal vivo


  • Come si fa ad iscriversi all'enpals?
Prima di tutto chiariamo che all'enpals non ci si iscrive, al massimo ci si immatricola.

La matricola enpals vale per sempre. E' possibile immatricolarsi all'enpals nei vari uffici S.I.A.E. oppure iscrivendosi
ad una associazione o una cooperativa.

  • E' possibile annullare l'agibilità enpals?
Sì! è possibile ma solo entro 5 giorni dal giorno della mancata esibizione e con un apposito modulo di annullamento firmato
dall'organizzatore della "serata".

  • I maghi devono pagare l'enpals?
Sì! l'esonero enpals è esteso solo alla musica dal vivo. (violini, fiati, baso, batteria, chitarra, musica classica, pianobar ma senza basi midi)

  • Chi fa karaoke deve pagare l'enpals?
Sì! trattasi di esibizione con mezzi meccanici!

  • L'agibilità enpals per i dj è la stessa di chi fa musica dal vivo?
L'agibilità enpals non è altro che un documento che attesta l'assunzione dell'artista presso un impresa dello spettacolo in un determinato giorno lavorativo.

Quindi la risposta a questa singolare domanda è


  • Qual'è il nome corretto dell'ente previdenziale dei lavoratori dello spettacolo?
Il nome corretto non è empals o emplas ma enpals

  • Gli studenti sopra i venticinque anni durante l'esibizione devono avere l'agibilità enpals?
Sì! l'esonero enpals è solo per studenti di età inferiore a 25 anni.

  • Chi deve essere iscritto ad una associazione per ottenere l'agibilità enpals?
Tutti gli artisti che non hanno una partita iva.

  • E' possibile ottenere l'agibilità enpals on line?
Sì! tutte le più importani associazioni musicali hanno la possibiltà tramite un pin di versare i contributi on line.

  • Per suonare ad un matrimonio è indispensabile pagare l'agibilità enpals?

Sì! se ti esibisci con mezzi maccanici o sei un dj o fai karaoke.
No! se fai musica dal vivo. ( pc, e charlielab sono mezzi meccanici )


  • In cosa consiste ottenere "l'agibilità"?
Il certificato di agibilità è il documento che autorizza le imprese dello spettacolo (locali, teatri, ma anche
associazioni e cooperative) a far operare dei lavoratori dello spettacolo (artisti o tecnici) in relazione ad uno specifico evento a ad una serie di eventi.

Più semplicemente, affinché gli artisti si possano esibire è necessario che l’impresa faccia una comunicazione all’Ufficio Enpals che in un preciso periodo alcuni lavoratori dello spettacolo eserciteranno per lei. Questo deve avvenire nel periodo precedente l'esibizione ed essere effettuato tramite il sistema on-line del portale www.enpals.it .

Per fare questo le imprese possiedono un PIN rilasciato dall'ente che permette di compiere questa operazione.

In sostanza, una volta che voi richiedete il documento di agibilità vi verrà fatto pervenire un documento VIDIMATO DALL'ENPALS DI ROMA che ha valore assoluto di certificazione.

  • Come ci si immatricola all'Enpals e che costo ha l'immatricolazione?
L'immatricolazione avviene presso gli uffici Enpals ovvero presso gli uffici SIAE oppure tramite imprese che sono in possesso del PIN per operare sul portale dell'Enpals; l'immatricolazione consiste nell'apertura di una posizione contributiva presso l'Enpals stesso e al momento dell'iscrizione non comporta alcun costo.

  • Chi si esibisce deve necessariamente iscriversi all'Enpals?
Si, perché va fatta richiesta obbligatoria del certificato di agibilità per il periodo in cui ci si esibisce, questo anche quando ci si esibisce a livello amatoriale (gratuitamente), visto che i contributi vanno comunque pagati.

Affinché i contributi vengano pagati è perciò assolutamente necessario possedere una posizione contributiva aperta (il numero di matricola).


  • Se i contributi sono sistematicamente versati all'Enpals, l'artista percepirà una pensione?
Visto che chi si esibisce, ha di fatto un lavoro saltuario per definizione, non c'è un minimo da versare all'anno, ma a 120 versamenti Enpals corrisponde un anno contributivo.

Tale anno contributivo (fatto da 120 versamenti non necessariamente corrisposti in un anno solare) può essere cumulato con altre pensioni.


  • Come è possibile controllare che i contributi vengano effettivamente versati presso la mia posizione enpals?
E’ possibile effettuare il controllo della propria posizione enpals direttamente dal sito internet dell’Ente; è necessario però richiedere un pin che permetta di usufruire di questo e altri servizi resi disponibili dall’Enpals.

Il pin si richiede direttamente dal sito www.enpals.it.

  • Se siamo una band di 5 elementi basata che uno solo versi l'Enpals?
No! Poichè i contributi corrispondono alla vostra forma previdenziale essi vengono versati nominalmente presso la vostra
posizione (numero di matricola).

E' necessario quindi che venga effettuato per ognuno di voi.

  • Un gruppo di musicisti deve esibirsi in un locale pubblico in occasione di un matrimonio. Deve essere richiesto il certificato di agibilità?
Si! La richiesta del certificato di agibilità ed il pagamento dei contributi previdenziali devono essere effettuati dal gestore del locale, qualora il medesimo, ai fini dell’organizzazione della manifestazione, abbia scritturato direttamente il gruppo musicale.

Nel caso un cui, invece, il privato che organizza lo spettacolo abbia ingaggiato direttamente una formazione di artisti, ricadrà su quest’ultima l’obbligo di richiesta del certificato di agilità e del relativo versamento dei contributi. In ogni caso il gestore del locale presso cui agisce il lavoratore dello spettacolo ha l'obbligo di accertare la sussistenza del certificato di agibilità.

Tratto da: www.edumus.com e www.agibilitaenpals.it


Ultima modifica di MAX DEEJAY il Dom 26 Ago 2012 - 23:47 - modificato 2 volte. (Motivo della modifica : Aggiunta informazioni)


La vita non si misura dai respiri che facciamo ma dai momenti che ci tolgono il respiro

Agibilità Enpals - Domande frequenti Facebo10Agibilità Enpals - Domande frequenti Youtub10Agibilità Enpals - Domande frequenti Wordpr10Agibilità Enpals - Domande frequenti Small10Agibilità Enpals - Domande frequenti A8114511
MAX TESTA
MAX TESTA
Admin
Admin
Sei un DJ ?
Numero di messaggi : 9825
Età : 50
Città e Provincia : Parma (PR)
Attività : DEEJAY
Mi sento: : fine come la carta vetrata !!!
Punti : 20454
Reputazione126

Agibilità Enpals - Domande frequenti Empty Re: Agibilità Enpals - Domande frequenti

Dom 26 Ago 2012 - 23:52
Sono state aggiunte nuove informazioni da altre fonti sull'Enpals (eventualmente da sistemare).


La vita non si misura dai respiri che facciamo ma dai momenti che ci tolgono il respiro

Agibilità Enpals - Domande frequenti Facebo10Agibilità Enpals - Domande frequenti Youtub10Agibilità Enpals - Domande frequenti Wordpr10Agibilità Enpals - Domande frequenti Small10Agibilità Enpals - Domande frequenti A8114511
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.