VIRTUALDEEJAY - Da 11 anni un Forum di DJ
Usa un'email VALIDA per convalidare la registrazione

Il forum è gratuito e la definizione "conto" significa "account" (iscrizione)

Se sei già registrato puoi entrare cliccando "ACCEDI" e ricorda di personalizzare il tuo profilo cliccando su "PROFILO".

Condividi
Andare in basso
avatar
MAX TESTA
Assodeejay
Assodeejay
Sei un DJ ?
Numero di messaggi : 9632
Età : 47
Città e Provincia : Parma (PR)
Attività : VICE PRESIDENTE ASSODEEJAY
Mi sento: : fine come la carta vetrata !!!
Punti : 18950
Reputazione126

Sunstars, i tre ragazzi di Parma che fanno ballare migliaia di giovani

il Ven 5 Gen 2018 - 20:29

Alberto Gelati e Andrea Bussoletti hanno 23 anni, Luigi Bordi 21. Sono di Parma, si sono conosciuti al liceo. Hanno unito passioni e competenze nel gruppo Sunstars, oggi una delle realtà più interessanti della musica elettronica.

Una "passione per la musica e soprattutto per il DJing arrivata molto presto, tutti e tre già alle medie abbiamo cominciato ad avvicinarci in maniera diversa a questo mondo: Andrea al conservatorio, Luigi con la produzione e Alberto attraverso la ricerca online".

Come avete iniziato ?
"Ci siamo conosciuti al liceo, Alberto e Andrea sono stati in classe insieme due anni e hanno cominciato a fare i dj per hobby in alcune feste e locali, come il Bebop di Felino e dopo un paio di anni abbiamo conosciuto Luigi perché pubblicava su facebook alcune sue produzioni veramente interessanti. Allora ci siamo confrontati e da lì è scattata la scintilla che ci ha portato a lavorare insieme. Ventiquattro mesi di lavoro in studio, ecco la prima canzone ufficiale Sunstars. E da lì è cominciata tutta la nostra avventura".

Che tipo di musica suonate ?
"Il nostro genere è chiamato dalla massa Edm, è musica elettronica che si può ballare in discoteca e nei festival, piuttosto energetica e allegra. Il nostro sound si è sicuramente evoluto in questi tre anni del progetto Sunstars. Ci ispiriamo prendendo elementi da ciò che ci piace e da quello che percepiamo come più innovativo. Questo ci permette di rimanere al passo con i tempi nella maniera più personale, divertendoci e senza snaturarci. Tutto questo lo facciamo cercando di essere il meno ripetitivi possibile, provando sempre nuovi strumenti e nuova freschezza in ogni pezzo. Se dobbiamo indicare nomi che ci ispirano, i primi due che ci vengono in mente sono di sicuro Axwell Λ Ingrosso e, più vicini a noi, Merk & Kremont, con i quali ci troviamo ogni tanto in studio insieme per scambiarci consigli e idee".




La vita non si misura dai respiri che facciamo ma dai momenti che ci tolgono il respiro

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum