VIRTUALDEEJAY - ITALIA

Usa un'email VALIDA per convalidare la registrazione

Il forum è gratuito e la definizione "conto" significa "account" (iscrizione)

Se sei già registrato puoi entrare cliccando "ACCEDI" e ricorda di personalizzare il tuo profilo cliccando su "PROFILO".
VIRTUALDEEJAY - ITALIA

VirtualDJ, Licenza Siae (DJ On Line), Assodeejay


Approvazione definitiva del "Codice Etico" dei DJ-Assemblea il 17-5-2015 Genova

Condividere
avatar
MAX TESTA
Assodeejay
Assodeejay

Sei un DJ ?
Numero di messaggi : 9390
Età : 46
Città e Provincia : Parma (PR)
Attività : Resp.Assodeejay Emilia Romagna
Mi sento: : fine come la carta vetrata !!!
Punti : 17685
Reputazione126

Approvazione definitiva del "Codice Etico" dei DJ-Assemblea il 17-5-2015 Genova

Messaggio Da MAX TESTA il Gio 7 Mag 2015 - 22:31


Con una consultazione via mail è stato approvato in data 5 maggio 2015 il CODICE ETICO di ASSODEEJAY - Associazione Nazionale DeeJay - Artisti Interpreti Esecutori cui seguirà l'approvazione definitiva durante l'assemblea di Domenica 17 Maggio 2015 nell'ambito della Fiera Internazionale della Musica di Genova con inizio alle ore 10,00 alla quale sono invitati tutti gli iscritti ad AssoDeeJay.

All'iniziativa possono partecipare tutti i DeeJay italiani, ma solo agli iscritti sarà consentito la votazione del Codice Etico che alleghiamo in PDF e del quale tutti potranno prendere visione.

Sono le regole che la legge n° 4/2013 prevedono come autoregolamentazione per il riconoscimento Ministeriale delle PROFESSIONI NON REGOLAMENTATE entrato in vigore il 10 febbraio 2013.

Abbiamo mantenuto l'impegno che ci eravamo dati e che negli anni tutti hanno reclamato per ottenere il riconoscimento professionale attraverso l'iscrizione ad un "albo" che sarà invece un REGISTRO che il Ministero dei Beni e Attività Culturali ha predisposto per categorie come la nostra, che hanno sempre operato nell'anonimato assoluto, ma che hanno un ruolo importante economico e sociale che aggrega e condivide iniziative di giovani e meno giovani in migliaia di discoteche, bar, pub, ristoranti, alberghi ecc.

E' un atto che ci pone obblighi ma anche DIRITTI che dovranno essere riconosciuti da Istituzioni Nazionali e locali, ma sopratutto ci aprirà la strada ad accordi con le Associazioni dei titolari  e/o gestori dei locali sopra descritti.

Un passo importante se non addirittura definibile storico per una categoria quansi mai considerata "artistica" ma che oggi alla luce di quanto stabilito dalle norme, potrà riaprire il dibattito su "chi siamo" e cosa nel tempo abbiamo fatto per sostenere la musica e i diritti dei lavoratori dello spettacolo musicale in Italia e, oggi apriamo le porte anche all'Europa.

           Mario Di Gioia
Presidente Nazionale AssoDeeJay



La vita non si misura dai respiri che facciamo ma dai momenti che ci tolgono il respiro


    La data/ora di oggi è Sab 29 Apr 2017 - 15:36